Expo avvicina Vietnam ed Emilia-Romagna. Viceministro Dong visita Sacca di Goro

IMG_8047

Viceministro vietnamita a Goro

Rafforzare la collaborazione tra Emilia-Romagna e Vietnam nei settori dell’agricoltura, dell’acquacoltura, della trasformazione e del packaging.

Sono gli obiettivi comuni emersi dall’incontro nel pomeriggio a Bologna tra l’assessore regionale Simona Caselli e il viceministro della pianificazione e degli investimenti del Vietnam Dang Huy Dong, a conclusione della “tre giorni” vietnamita in Emilia-Romagna.

11_05_2015 11_33_10_Media Centre Release_Media Centre team_Vietnam_pavillion

Padiglione Vietnam ad Expo Milano 2015

Dong ha in particolare sottolineato come il Vietnam possa essere un buon mercato per i prodotti emiliano-romagnoli, a partire dalle eccellenze agroalimentari, forte di una popolazione di 90 milioni di abitanti e di un tasso di crescita annuo del 6,5%. Non solo: il Vietnam è inserito nell’area di libero scambio del Sud Est Asiatico e ha rapporti commerciali importanti con Cina e Giappone.

“C’è in Emilia-Romagna una tradizione di cooperazione a livello sia economico che istituzionale che si accompagna ad un agroalimentare d’eccellenza, leader in Europa per i prodotti Dop e Igp – ha ricordato Caselli – ci sono le condizioni per avviare progetti di collaborazione nel campo dell’innovazione e della ricerca, del packaging e del food processing, oltre a quello dell’acquacoltura”.

11_05_2015 11_33_18_Media Centre Release_Media Centre team_Vietnam_pavillion

Padiglione Vietnam ad Expo Milano 2015

Proprio su questo tema si è svoltaieri mattina la visita della delegazione vietnamita a Goro per un incontro con il sindaco Diego Viviani, le associazioni della pesca e la visita a un allevamento di vongole veraci. All’incontro in Regione ha partecipato anche il segretario generale di Unioncamere Emilia-Romagna Claudio Pasini. Lunedì Dong Huy Dang aveva incontrato il presidente della Regione Stefano Bonaccini e l’assessore alle attività produttive Palma Costi. Domenica la delegazione vietnamita aveva invece visitato Expo, Palazzo Italia e la Piazzetta dell’Emilia-Romagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
112 queries in 0,803 seconds.