Diciotto milioni di euro per produrre gas e compost. E intanto apre lo sportello di Ferrara – VIDEO

Arriva a Ferrara con un nuovo sportello CMV Energia e Impianti ma non fa in tempo a sbarcare sul mercato della città che oggi, nel corso dell’inaugurazione del negozio che si trova in viale Cavour, la dirigenza, il presidente, Antonio Fortini e il direttore generale di CMV, Daniele Ceccotto hanno annunciato un nuovo investimento per Cmv che la renderà un’azienda all’avanguardia nel campo dell’economia circolare.

 

Una convenzione con Clara infatti sancisce per i prossimi dieci anni il conferimento di rifiuti biodegradabili, circa 30mila tonnellate l’anno, nell’ex discarica Crispa di Iolanda di Savoia per produrre gas e compost per l’agricoltura locale. Un impianto da 18milioni di euro per produrre dunque bio metano. Ci sarà poi anche la produzione di compost da usare nei terreni agricoli della nostra campagna.

Il nuovo sportello aperto a Ferrara inoltre rappresenta un modo di Cmv di essere più vicino ai residenti. CMV, sottolinea il suo presidente Antonio Fortini, inoltre, a differenza di altre aziende del settore prevede una ricaduta dei suoi profitti sui Comuni che sono i proprietari di Cmv e quindi una ricaduta sulla collettività. All’inaugurazione era presente anche il sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani che ha sottolineato come con questa presenza il mercato si apra alla concorrenza e quindi faccia bene ai cittadini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,092 seconds.