A Ferrara calano i prezzi di poco

trasporto pubblico

Prezzi in calo tra ottobre e novembre. Verso il basso trasporti e servizi ricettivi. Rispetto a un anno fa però, a Ferrara, i prezzi sono in aumento dello 0,7%.

Inflazione in calo a Ferrara. A novembre infatti si calcola una diminuzione dello 0,3% rispetto al mese precedente, mentre se si confrontano i prezzi medi con l’anno scorso allora il discorso cambia.

Tra novembre 2012 e lo stesso mese del 2013 i prezzi sono aumentati dello 0,7%. Rispetto al mese scorso, ottobre, i prezzi sono mediamente calati per le diminuzioni tendenziali nel settore trasporti e in quello dei servizi ricettivi e di ristorazione.

I prezzi dei trasporti, calati dello 0,9%, risentono della diminuzione del costo dei carburanti, mentre le tariffe degli hotel e degli alberghi hanno fatto calare dell’1%, rispetto a ottobre, i prezzi del settore ricettivo.

Si spende leggermente meno anche per fare la spesa: un calo leggerissimo dello 0,1% sui prezzi medi degli alimenti tirati verso il basso a causa della diminuzione di prezzo del pane, della carne bovina e dei salumi.

L’unico aumento a Ferrara, +0,3%, si registra per le bevande alcoliche e i tabacchi. Il settore casa e bollette invece, a causa del calo dei prezzi degli affitti per abitazioni di enti pubblici, delle spese condominiali e del gasolio per riscaldamento regista una diminuzione dello 0,3%.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,567 seconds.