Agricoltura in E-R, aumentano le giornate lavoro: +4,2%

Cresce l’occupazione agricola in Emilia-Romagna. Nel triennio le giornate di lavoro nei campi sono aumentate del 4,2%, nonostante le aziende abbiano subito un calo del 1,6%.

Lo riferisce Confagricoltura, secondo cui “ciò dimostra un’evidente concentrazione aziendale: il numero delle aziende datoriali diminuisce, però incrementa il numero delle giornate di lavoro (779 gl di media per azienda) e il numero degli operai agricoli (+3%)”.

Confagricoltura Emilia-Romagna è la prima organizzazione datoriale, sia per numero di giornate di lavoro (media di crescita pari al 5,6% nel triennio), sia per numero di occupati ad azienda (media regionale più alta pari a 10,9 operai agricoli). Mercoledì 7 marzo si terrà a Ravenna il convegno “Novità 2018 per Previdenza e Lavoro nel settore agricolo”, organizzato dalle confederazioni di Ravenna, Ferrara e Forlì-Cesena e Rimini. Interverranno il direttore dell’Ispettorato nazionale del Lavoro, Paolo Pennesi, e il responsabile sindacale di Confagricoltura, Roberto Caponi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
136 queries in 1,514 seconds.