Fabbri (Lega): “Allarme mafia nigeriana. Rende invivibile interi quartieri. Regione intervenga”

Alan Fabbri chiede alla Regione di non sottovalutare il pericolo costituito dalla mafia nigeriana, come dimostrano i recenti fatti di violenza e di sangue di Ferrara e di Modena.

“Non si tratta di microcriminalità, dice il capogruppo della Lega in Assemblea regionale intervistato oggi da Telestense, ma di vera e propri racket mafiosi. “

“Lavoreremo, continua, dalla Regione e dal Governo nazionale per dare a Ferrara la dignità che merita, passando innanzitutto per la sicurezza, “Non è facile,aggiunge, ma bisogna intervenire”.

 
Scorta: scontro Salvini-Saviano

Mentre Alan Fabbri si preoccupa giustamente del pericolo costituito dalla mafia nigeriana, il ministro dell’interno, Matteo Salvini da Agorà minaccia di togliere la scorta a Roberto Saviano, lo scrittore entrato nel mirino della camorra e del clan dei Casalesi, dopo il romanzo Gomorra.

Immediate questa mattina le reazioni politiche dell’opposizione. Mentre nel pomeriggio arriva la risposta di Saviano, che si rivolge a Salvini con toni molto forti e dice “ Ho più paura di vivere così, che di morire”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,100 seconds.