Cade albero su Statale 16. Maltempo, in arrivo fondi dalla Regione: ferrarese zona più colpita

Tanta paura questa mattina sulla Statale 16 via Ravenna che collega Argenta a Ferrara, quando un albero è caduto sulla strada.

Auto stavano transitando quando, all’improvviso, la pianta ha sbarrato la circolazione. Probabilmente anche il maltempo degli ultimi giorni potrebbe aver compromesso la stabilità della pianta.

Un mese fa invece, il M5S e comitati di ferraresi si scagliarono contro il taglio degli alberi da parte di Anas proprio lungo la Statale 16, all’altezza di Gorgo. Vicenda su cui è intervenuto anche l’assessore all’ambiente del Comune di Ferrara, Alessandro Balboni.

Per quanto riguarda il maltempo, che potrebbe aver causato dei cedimenti anche nella vicenda di questa mattina, il consigliere della Lega in Emilia Romagna, il centese Marco Pettazzoni chiede di censire tutti gli alberi a ridosso di strutture pubbliche, strade, reti elettriche e idriche, dopo i danni causati dalle precipitazioni e dal forte vento dello scorso 2 agosto. L’invito è rivolto all’esecutivo regionale e l’obiettivo è controllare tutte le piante per capire il loro grado di pericolosità.

Assessore Paola Gazzolo

Intanto, la Regione fa sapere che sono pronti 300 mila euro per dare il via ai lavori più urgenti nei territori colpiti tra il 29 luglio e il 4 agosto da temporali e vento forte.

Il ferrarese e il mesoalno le zone più colpite dell’Emilia-Romagna. Oggi il sopralluogo compiuto dall’assessore regionale alla Protezione civile, Paola Gazzolo, con il sindaco di Mesola, Gianni Michele Padovani. E oggi stesso, nel primo pomeriggio, la Giunta regionale ha deciso di destinare alle opere più urgenti 300 mila euro. 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,181 seconds.