Ambiente, SuperBeton a rischio diffida

superbeton-pp

Il Comune di Ferrara starebbe col fiato sul collo ai dirigenti dell’azienda Super Beton del gruppo Grigolin, lo stabilimento in cui si lavora materiale edile in via Sammartina.

Da tempo al centro delle polemiche, dell’attività dell’azienda si erano già lamentati prima di tutti i residenti a causa delle troppe emissioni e del rumore. Intervenirono poi le istituzioni: Arpa segnalò lo sforamento dei livelli di emissioni inquinanti, la Provincia di Ferrara diffidò l’azienda.

Ora anche il Comune starebbe pensando a un’altra diffida: la SuperBeton infatti, secondo l’assessorato all’ambiente, non starebbe rispettando i tempi concordati in sede di conferenza di servizi. I lavori di adeguamento della linea produttiva, ovvero l’abbattimento dei rumori e delle emissioni con filtri e coperture speciali, starebbero andando a rilento.

Entro il 2016 tutte queste disposizioni ambientali dovranno essere adottate ma secondo i tecnici comunali e l’assessore all’ambiente Rossella Zadro gli obiettivi fissati per quest’anno non sarebbero stati raggiunti. Una settimana fa i responsabili dell’azienda del gruppo Grigolin erano stati convocati in Comune: obiettivo dei tecnici sollecitate i lavori. Se non verranno rispettati i termini, l’azienda potrebbe essere diffidata e non ottenere dall’ente comunale la nuova autorizzazione per andare avanti l’attività produttiva di materiale edile e bituminoso.

One Comment

  1. Che stia addosso anche ai camion di hera… che fanno pure peggio!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,529 seconds.