ANCHE LA MOBYT DICE NO AL BULLISMO

Ferri e compagni per l’iniziativa della Parrocchia di Massafiscaglia

mobyt1
In settimana Ferri e compagni, tra un canestro e l’altro, hanno trovato il tempo per dare un segnale di partecipazione alla bella iniziativa organizzata dai giovani della Parrocchia di Massafiscaglia,
“C’è chi dice no”.
Il 18 aprile al Pala Boschetto è stata infatti organizzata una giornata di dibattito e sport, per riflettere sul tema molto attuale del bullismo, che investe soprattutto il mondo giovanile. I giocatori della Mobyt si sono prestati a qualche scatto con gli organizzatori dell’evento, per esprimere con forza un messaggio positivo contro le discriminazioni tra adolescenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 2,673 seconds.