Andamento prezzi: giù telefonia mobile, su i prodotti per bambini

super

Leggera diminuzione dei prezzi nel mese di febbraio. calano telefonia mobile, abbigliamento e alimentari, aumentano invece vacanze, fiori e articoli per bambini.

Telefonia mobile, abbigliamento e alimentari in calo, aumenti invece per pacchetti vacanze, fiori e articoli per bambini. È quanto emerge dalla rilevazione del servizio Statistica del comune di Ferrara che analizza i prezzi al consumo. Rispetto al mese precedenti l’indice dei prezzi generale, compreso dei tabacchi, cala dello 0,2 % mentre rispetto a febbraio 2013 aumenta dello 0,4%.

Diminuiscono in particolare i prezzi di prodotti alimentari e bevande analcoliche, -0,5%, ma anche abbigliamento e calzature, 1% in meno rispetto a febbraio. Aumentano invece del 4,5% abbigliamento e calzature per neonati e del 2,1% gli articoli per bambini in generale.

Lieve diminuzione anche per i costi legati alla casa, 0,3% in meno nonostante un +2% sul costo del gasolio da riscaldamento.centro

Nessuna variazione per i costi dell’istruzione e dei servizi sanitari e delle spese per la salute. Leggero calo invece per i trasporti e per il settore delle comunicazioni dove in particolare i costi della telefonia mobile e dei telefoni cellulari diminuiscono rispettivamente del 11,3 e del 17,3%.

Nel settore “Ricreazione, cultura e spettacoli” va rimarcato un aumento del prezzo dei fiori del 6,6%, e dei pacchetti vacanza nazionali, 2,5% in più rispetto a gennaio e addirittura 16,1% in più rispetto all’anno scorso. Aumentano anche i prezzi di alberghi motel e pensioni, +3,1%.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,091 seconds.