ARIOSTO: arriva Panayotova

Diciannovenne, terzino destro, proveniente dal campionato bulgaro

La società Suncini Ariosto Ferrara ha annunciato di aver trovato l’accordo per portare, alla corte di coach Carlos Britos, il terzino destro classe ‘2001 Marinela Panayotova.
Giocatrice giovane, duttile, forte e talentuosa, Panayotova inizia a muovere i primi passi sul perimetro all’età di otto anni nella compagine bulgara dell’Haskovo. Mancina naturale, sin dalle prime stagioni diventa palese la sua predilezioni per i ruoli di ala destra e terzino. A partire dalla stagione 2010-2011, nei campionati giovanili bulgari, inizia a fare incetta di titoli personali, laureandosi in più occasioni capocannoniere e miglior difensore del campionato. Seppur giovanissima, Marinela inizia ad entrare nelle rotazioni della Nazionale Bulgara, con la quale si distingue anche nella specialità relativa al beach handball. Nella stagione 2018-19 ben figura, nella massima serie bulgara, fra le fila dello Shumen: una maturazione che le vale, nella passata stagione, la chiamata di Oderzo. In terra veneta mette a segno 53 reti rivelandosi un prezioso elemento per la coppia di tecnici formata da Nasta/Cavallaro.
Per l’Ariosto si tratta di un colpo di mercato molto importante, realizzato in perfetta armonia con la politica varata per la stagione 2020-2021 volta alla costruzione di un roster giovane, competitivo e futuribile. Il mercato dell’Ariosto rimane aperto con le conferme di varie atlete, attorno alla capitana Katia Soglietti, che saranno rese note nelle prossime giornate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
147 queries in 2,150 seconds.