Polizia arresta i “cugini” della droga

Sono finiti in carcere due giovani cugini di origine marocchina, accusati di spaccio di droga.

Youssef Sinda e Yassine Hanyf, entrambi disoccupati, venerdì sera scorsa sono stati fermati dagli uomini della sezione antidroga della squadra mobile di Ferrara, che dopo aver pedinato la Fiat Punto con cui i due si spostavano, li hanno fermati vicino in zona del Doro.

Secondo gli agenti, i due spacciavano cocaina in città e dopo una perquisizione nell’auto, la Polizia ha trovato 20 grammi di cocaina pronti per la vendita dentro un pacchetto di sigarette.

Oltre alla droga è stata rinvenuta anche la sostanza da taglio, ovvero creatina.

Sabato mattina i due cugini residenti a Serravalle vicino a Berra sono stati condannati a un anno e 10 mesi e poi sono stati rimessi in libertà.

Per Hanyf, clandestino in Italia, sono state avviate le pratiche di espulsione.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=6fb4d4ea-3540-4dde-a6a8-c191a0503ea3&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

One Comment

  1. Pingback: Polizia arresta i “cugini” della droga | Ferrara - Cerca News

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,202 seconds.