Assalto al bancomat, banditi a mani vuote per colpa di un cavo

carabinieriHanno cercato di sfondare la vetrina della Caricento di Coronella con l’obiettivo di mettere le mani sul bancomat, ma qualcosa è andato storto, e i banditi entrati in azione stanotte attorno alle 4, sono fuggiti a mani vuote. Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri di Poggio Renatico, intervenuti sul posto, il gruppo di malviventi si sarebbe recato presso la filiale con due vetture e un caro attrezzi.

Con una delle due macchine hanno sfondato la vetrina, poi con il cavo del carro attrezzi hanno agganciato il bancomat ma nel tentare di sradicarlo il cavo si è rotto. Sfumato così il colpo i banditi sono fuggiti a bordo delle due auto, una delle quali però è stata ritrovata sul cavalcavia di vai Imperiale incendiata. Si tratta molto probabilmente di un’auto rubata. Le indagini sono in corso da parte dei carabinieri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,161 seconds.