Ex Carife, azzerati: “Rimborso non sia ‘mission impossible'”. Sindaco Fabbri incontra associazioni risparmiatori

azzerati carifeContinua a serpeggiare la preoccupazione tra gli azzerati dell’ex Cassa di Risparmio di Ferrara.

“Dopo quasi quattro anni, i risparmiatori sono nel pieno di un tornado” dice allarmata la rappresentante del gruppo Risparmiatori Azzerati di Carife, Katia Furegatti.

“Il pensiero diffuso”, aggiunge, “riguarda l’indennizzo del 30% per i 28.000 azionisti Carife, che sembrava giunto ormai al traguardo, ma che ore” sostiene Furegatti “sia solo ancora una chimera, una ‘mission impossible’” riferendosi in particolare alla grossa mole di documenti e adempimenti burocratici che gli azionisti dovrebbero sostenere per ottenere rimborsi dal Fondo di indennizzo per i risparmiatori.

Il gruppo chiede l’intervento del sindaco, Alan Fabbri, che si faccia da “mediatore con il Governo ‘amico’ per semplificare le cose”.

Un’occasione per ribadire questa richiesta d’intervento nei confronti dell’esecutivo sarà lunedì prossimo, dopo domani, alle 16 quando nella sala di Giunta della residenza municipale il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, incontrerà i rappresentanti delle associazioni dei risparmiatori sul tema del rimborso agli azionisti e obbligazionisti ex Carife.

azzerati carife

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,124 seconds.