Bancomat esplode ma l’allarme mette in fuga i ladri

carabinierL’allarme ha fatto desistere quattro banditi che questa mattina alle 3.45 avevano fatto esplodere il postamat di Renazzo, nel centese.

Secondo i carabinieri, intervenuti immediatamente nell’ufficio postale di via Alberelli, la deflagrazione è stata molto forte e avrebbe investito anche i ladri che poi sono scappati a mani vuote. I militari sono sulle tracce dei fuggiaschi e non si escludono sviluppi a breve.

Ferma condanna da parte del candidato sindaco di Cento, Fabrizio Toselli, che punta i riflettori sulla questione sicurezza nella città del Guercino e sulle frazioni.

bancomatrenazzo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
136 queries in 1,463 seconds.