BASKET: la Bonfiglioli batte Trieste e va alla bella

9 - PocaterraGrande prova di orgoglio della Punto Fotovoltaico che al termine di una vera battaglia doma la Calligaris Trieste per 57-54 e si regala la bella di mercoledì primo maggio, anche se in trasferta. Un punteggio forse anche ‘bugiardo’ per una gara che ha visto le biancorosse sempre in vantaggio, ma allo stesso tempo va reso merito alla squadra di Giuliani che non ha mai mollato, sino ad avere allo scadere il tiro della disperazione per l’aggancio in extremis. La cronaca. Le ragazze di Brancaleoni partono subito forte, 12-7, ma una serie di distrazioni difensive consentono a Trieste di rientrare sino al 14-13 con cui si chiude il primo periodo. Non cambia il copione nel secondo parziale con Laffi e Mini che menano la danza. I continui cambi difensivi di Ferrara complicano la vita alle ospiti che comunque non demordono e alla sirena che decreta l’intervallo lungo sono ancora a contatto, 27-24. Dopo la pausa, Viganò e Mini provano a guidare la fuga decisiva delle compagne, 35-28 al 25′. La Punto Fotovoltaico non allenta la presa e quando Occhipinti mette la tripla del +15 (49-34), il match sembra davvero incanalato. Mai fare i conti senza l’oste però, visto che la Calligaris non ha alcuna intenzione di arrendersi e inizia una lenta ma inesorabile rimonta. Le estensi soffrono la zona ospite e perdono lucidità in attacco, così la squadra di Giuliani rientra con le esterne biancoblu che colpiscono a ripetizione. Gli errori ai liberi di Occhipinti e compagne sono davvero tanti, così come i canestri da tre punti di Trieste cui non riesce però l’ultimo disperato tentativo da metà campo e così la Punto Fotovoltaico conquista la vittoria (57-54) e rimanda il verdetto alla bella di mercoledì prossimo.

 

I tabellini:

 

Punto Fotovoltaico 57: Goldoni ne, Santucci, Viganò 14, Talarico, Occhipinti 8, Zussino,

Laffi 8, D’Aloja ne, Malavasi 6, Mini 21; All. Brancaleoni

 

Calligaris Trieste 54: Castelletto 2, Zecchin 4, Trimboli 10, Bossi 3, Miccoli M. 11,

Policastro 3, Bianco 4, Cerigioni, Miccoli C. 7, Romano 10; All. Giuliani

 

Tiri liberi: Ferrara 13/22, Trieste 4/8

 

Parziali: 14-13, 27-24, 49-36, 57-54

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
141 queries in 1,876 seconds.