‘Giungla’ bici, Fochi (M5S): “Dove sono le nuove rastrelliere?”

bici biciclettaChi gira per il centro storico di Ferrara non può fare a meno di notare le biciclette attaccate dappertutto, dalle basse e antiquate rastrelliere a terra (che a volte è l’unica cosa che si ritrova quando si ritorna alla postazione di parcheggio) fino al Duomo, a cancellate, a ringhiere e ai lampioni storici.

Inizia così la richiesta del consigliere comunale all’opposizione del Movimento 5 Stelle di Ferrara, Claudio Fochi, che, con tanto di foto, non denuncia il comportamento dei ciclisti (che a suo dire, “giustamente”, fanno di tutto per non farsi rubare la bici, “rischio endemico”) ma denuncia la mancanza di nuove rastrelliere.

bici bicicletta“Che fine hanno fatto le richieste contenute ed approvate nelle Risoluzioni al Bilancio protocollate dal M5S (consigliere Claudio Fochi) con le quali si stanziavano fondi per “nuove rastrelliere e nuovi supporti metallici per ancorare biciclette nel centro storico cittadino riducendo il rischio di furto” e “posizionamento di pompe pubbliche per gonfi aggio biciclette”?

Questa la domanda di Fochi: così, fiducioso in una risposta costruttiva da parte della Giunta, il M5S insiste e con una interrogazione chiederà riscontri sulle promesse fatte nel corso degli anni e dei mesi scorsi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,248 seconds.