BOCCE: ripartenza in tutte le categorie

Nell’assoluto rispetto di normative e protocolli

Nel rispetto delle normative anti-covid e dei protocolli CONI e FIB per la ripresa dell’attività sportiva in sicurezza, la delegazione ferrarese della Federbocce è stata pronta a ripartire con le gare. Le prime, a carattere promozionale, hanno coinvolto i più giovani, con gli junior di Ferrara, Argenta e Malalbergo che si sono messi in luce. Dopo le vittorie di Mazzoni-Rassas nella prima tappa a Ferrara, di Checcoli e Marchi nella seconda ad Argenta, la terza è andata a Masetti e Sercia dell’Italia Nuova di Bologna. I felsinei si sono imposti in una combattutissima finale su Mazzoni e Rassas, che hanno così centrato il secondo argento. La quarta tappa del circuito si disputerà a Bologna, sulle corsie dell’Italia Nuova, mercoledì 2
settembre. La delegazione estense ha intanto messo in calendario varie gare: si partirà con il tradizionale G.P. Sagra dell’Ortica organizzato dalla bocciofila La Fontana dal 24 agosto al 4 settembre, proseguendo con il G.P. Espositori, alla Rinascente dal 14 al 18 settembre. Per il mese di ottobre, dal 19 al 29 si disputerà il G.P. Otello Putinati, gara a carattere regionale. Tutte le altre manifestazioni si disputeranno con formula provinciale individuale, mentre La Ferrarese sta decidendo come e quando recuperare il G.P. Orlandi-Gruppioni, prima gara sospesa per l’emergenza Covid, che avrebbe dovuto disputarsi a fine febbraio. Nessuna soddisfazione per i boccisti estensi impegnati nell’ultimo week end nelle due gare organizzate, rispettivamente a Trebaseleghe(PD) e a San Marino. Le vittorie sono andate ai “big” Gianluca Formicone e a Gaetano Miloro.

in foto: i finalisti premiati dall’assessore allo sport del comune di Malalbergo, Alessia Pancaldi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
147 queries in 1,907 seconds.