Nessun allarme siccità dal Po. Dalle Vacche “Siamo preparati ai nuovi fenomeni climatici”

Quali previsioni si possono fare circa le temperature e la piovosità estiva dopo l’arrivo del clima torrido di questa seconda metà di giugno, appena mitigato in questo week end dalle correnti d’aria provenienti dall’Est Europa.
Lo spauracchio, naturalmente, è dell’afa invivibile in città, della siccità nelle campagne. Abbiamo sentito in proposito il presidente del Consorzio di bonifica Pianura di Ferrara, deputato a prendersi cura dell’ approvvigionamenti di acqua per l’irrigazione dei campi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,787 seconds.