Botti: vietati a Cento, a Ferrara ci si raccomanda

botti petardi

Capodanno vuol dire anche fuochi d’artificio e botti. A Bologna e a Cento sono stati vietati, mentre a Ferrara il Comune e la Provincia non li hanno vietati ma si raccomandano di non esplodere i botti. Lunedì però potrebbero esserci delle novità.

Botti e fuochi d’artificio vietati a Cento mentre a Ferrara ci si raccomanda di non portare da casa e non utilizzare nei luoghi pubblici petardi o altri materiali pirotecnici. Ci si avvicina così a Capodanno: a Bologna il sindaco Virginio Merola ha firmato un’ordinanza per vietare i botti fino alle 7 del primo gennaio.

Nella città del Guercino il Comune ha proibito l’esplosione di petardi e castagnole: il 30, il 31 dicembre e il primo gennaio quindi non si potranno usare i fuochi d’artificio e i botti nei luoghi pubblici o aperti al pubblico. Obiettivo della Giunta di Piero Lodi, evitare episodi di disturbo o ancora peggio di danneggiamento a cose e persone.

ANIMALI. A Cento poi si vogliono preservare anche gli animali: si sa, i botti soprattutto in forma massiva come a Capodanno, provocano reazioni negative nei taglianiconfronti degli amici a quattro zampe e degli animali selvatici che, spaventati, potrebbero smarrirsi e provocare pericoli persino alla circolazione stradale. Così riporta il provvedimento voluto da Lodi.

A Ferrara invece per ora vige la raccomandazione di Comune, Provincia e Questura che fanno appello al buon senso, cioè a non utilizzare botti e petardi e, se lo si fa, rispettando le norme di sicurezza.

VENDITA BEVANDE IN VETRO. Lunedì mattina, il giorno prima Capodanno, nell’ultima riunione di Giunta del 2013 l’argomento botti potrebbe essere discusso ma per ora non c’è nessuna ordinanza firmata dal sindaco Tiziano Tagliani. Il Comune intanto ha stabilito le regole per la vendita delle bevande da asporto nella serata di fine anno.

No alle bottiglie di vetro o in metallo all’interno delle mura cittadine, durante tutta la notte di San Silvestro. Un provvedimento che sarà adottato anche Bologna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
141 queries in 1,320 seconds.