Casa della Salute a Copparo

Aperta oggi, nell’ex ospedale S.Giuseppe di Copparo, la Casa della Salute.

La struttura è il punto di riferimento per i servizi sanitari rivolti alla popolazione dei comuni di Copparo, Tresigallo, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro e Berra.

All’interno vi lavorano medici e pediatri di famiglia, guardia medica, specialisti, infermieri, ostetriche, fisioterapisti e assistenti sociali, per rispondere alla maggior parte dei problemi di salute che si possono risolvere a livello ambulatoriale.

A completamento dell’offerta dei servizi sanitari ci sarà anche il sistema dell’Emergenza 118. Il servizio sarà collocato nella caserma dei Vigili del Fuoco di Copparo e sarà potenziato dall’auto medicalizzata con a bordo un medico e un infermiere che completeranno il servizio svolto dall’ambulanza già operativa sul territorio di Copparo.

Ciò consentirà alle persone che hanno problemi di salute che necessitano di trattamenti urgenti, di essere trasportate tempestivamente nelle sedi più idonee alla cura.

Per presentare i servizi offerti dalla Casa della Salute è stato inviato a tutti i cittadini dell’Unione dei Comuni Terre e Fiumi di Copparo un pieghevole nel quale sono contenute informazioni dettagliate sul funzionamento e le modalità di accesso alla nuova struttura.

One Comment

  1. Salve! Sono una copparese che da 40 vive a Bologna. In quel ospedale, che ospedale e’ una parola grossa, ho perso mio padre alla eta’ di 67 anni, aveva tutti i sintomi di una emorragia interna, stato confusionale da ipovolemia, diagnosi verbale del medico: ha solo bisogno di vitamine, dopo un giorno non c’ era piu’. Mia madre e’ morta a 90 anni, amava la vita nonostante i tanti acciacchi. Nel 2003, vomito, senza nausea, gastroscopia: gastrite!!! Dopo 15 giorni spossatezza, non beve e non si alimenta perche’ poi presenta vomito a getto!!!!Ricovero in ospedale dove programmano un altra gastroscopia, forse, dico al medico, e’ un vomito di tipo centrale….forse una tac, si’ forse lunedi’ la facciamo…mia mamma e’ mancata quel lunedi’. Bene , avrete valutato bene nel togliere al Ospedale la degenza, non ha senso impiegare mezzi e risorse per erogare cure inadeguate, speriamo vada meglio come struttura di supporto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 1,241 seconds.