AREA 4 [Il Delta]

Discariche a cielo aperto nel Delta

Discariche a cielo aperto nel Delta

Più attenzione e lotta a chi abbandona i rifiuti in natura. E’ l’operazione messa in campo dai carabinieri che, a Comacchio, hanno già multato 4 persone. Scoperti mentre lasciavano diversi sacchi con i rifiuti dentro in via Canale Pega, nel comacchiese. Sono finiti nei guai quattro uomini tra i 28 e i 70 anni di Comacchio che, in tempi diversi, hanno abbandonato i rifiuti in natura. Circa 600 gli euro di multa che dovranno pagare. I quattro, secondo i Carabinieri...

di · 11/04/2015 15:47 · AREA 4 [Il Delta], Provincia
Dal MAB Unesco a Expo Venice: i primi passi della nuova realtà dell’area del Delta del Po certificata dall’Unesco come patrimonio mondiale della biosfera

Dal MAB Unesco a Expo Venice: i primi passi della nuova realtà dell’area del Delta del Po certificata dall’Unesco come patrimonio mondiale della biosfera

Non poteva che essere Venezia, città di mare e di acqua per antonomasia, unica nel suo genere al mondo, il luogo dove rendere ufficiale l’accettazione della candidatura dell’area del Delta del Po a riserva della Biosfera del Programma Mab Unesco. Un si che ha anticipato la proclamazione che dovrebbe avvenire a Parigi il 18 giugno prossimo. Ieri a Venezia l’incontro fra tutti i rappresentanti delle Istituzioni, Comuni, Regioni, Province, Parchi, che hanno lavorato fianco...

di · 09/04/2015 16:10 · AREA 4 [Il Delta], Attualità, Provincia
Il parco del Delta candidato Unesco – INTERVISTE

Il parco del Delta candidato Unesco – INTERVISTE

Il Parco del Delta del Po riceverà un importante riconoscimento dall’Unesco, l’organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa della valorizzazione e della tutela delle risorse culturali e ambientali del pianeta. MAB, Uomo nella biosfera, questo il titolo del riconoscimento, nato negli anni ’70, e finalizzato a migliorare il rapporto uomo ambiente. Il comitato competente dell’Unesco ha annunciato, nel corso di un convegno organizzato oggi a Venezia, il proprio...

di · 08/04/2015 18:13 · AREA 4 [Il Delta], Provincia
Delta del Po candidato a Riserva della Biosfera dell’Unesco

Delta del Po candidato a Riserva della Biosfera dell’Unesco

L’area del Delta del Po candidata a Riserva della Biosfera dell’Unesco. Un ulteriore passo verso il riconoscimento ufficiale è stato fatto a Venezia dall’assessore all’ambiente dell’Emilia-Romagna, Paola Gazzolo, che ha partecipato a un incontro per programmare, anche in vista dell’Expo, i prossimi impegni, in attesa della decisione del Comitato internazionale del Programma Mab (Man and the biosphere), previsto in giugno a Parigi. All’appuntamento...

di · 08/04/2015 17:17 · AREA 4 [Il Delta], Attualità, Provincia
L'intervento del sindaco di Comacchio, Marco Fabbri

Candidatura Unesco per Parco Delta del Po: oggi la decisione a Venezia

Il Parco del Delta del Po presenterà oggi a Venezia la propria candidatura Unesco quale sito MAB “Man and Biosphere”. Un riconoscimento importante di cui vi parliamo nel servizio. L’Area protetta del Delta del Po costituisce uno dei più importanti Parchi deltizi d’Europa. Da qui, nasce la proposta di candidatura al Programma “Man and the Biosphere” UNESCO, che verrà ufficializzata a Venezia mercoledì 8 aprile e che rappresenta un riconoscimento...

di · 08/04/2015 15:23 · AREA 4 [Il Delta], Attualità, Provincia
Fibra ottica a Goro porterà una velocità di un giga al secondo – INTERVISTA SINDACO

Fibra ottica a Goro porterà una velocità di un giga al secondo – INTERVISTA SINDACO

Fibra ottica a Goro: presentato ieri il progetto che porterà la banda larga nel delta. 10,3 chilometri di lunghezza e un investimento di 300mila euro, finanziato al 50 per cento da Lepida spa e da Deltaweb, subito cantierabile e la cui realizzazione si concluderà entro l’anno. Sono le cifre in sintesi della nuova connessione a banda ultralarga in fibra ottica, con velocità da un GB/secondo da Bosco Mesola a Goro. In pratica, un nuovo tratto di autostrada immateriale...

di · 06/04/2015 10:37 · AREA 4 [Il Delta], Attualità, Provincia
Lidi, parcheggi a pagamento: come funzionano

Lidi, parcheggi a pagamento: come funzionano

Parcheggi a pagamento al via oggi in quasi tutti i lidi comacchiesi. Una decisione presa da tempo e che comprenderà in termini di tempo tutta la stagione estiva. Se nel week-end pasquale andrete ai lidi, e in particolare a lido Nazioni, a Scacchi, a Pomposa, a lido Estensi e a Porto Garibaldi, noterete le strisce blu che significano parcheggi a pagamento. E’ una delle novità della stagione estiva 2015. Da sabato infatti sono diventati operativi in cinque dei sette...


 
205 queries in 2,752 seconds.