Cronaca

Repertorio

Rapina a mano armata al distributore

Una rapina è stata messa a segno alle 14.15 a Ferrara, in via Modena, al distributore Shell. Un uomo, casco in testa, a bordo di uno scooter è arrivato al distributore dove si trovava il solo gestore, che si è visto puntare contro una pistola con l’intimazione di consegnarli l’incasso. Cosa che il benzinaio ha fatto, dando al bandito il contenuto della cassa: poche decine di euro. Una volta intascato il bottino il rapinatore si è dileguato a tutto gas sullo...

di · 29/06/2012 18:58 · Cronaca
Rapina in città durante la semifinale

Rapina in città durante la semifinale

Rapina sfociata in violenza ieri sera in un bar di via Foro Boario dove due malviventi hanno preso l’incasso pochi minuti dopo l’inizio della semifinale tra Italia e Germania. Probabilmente i rapinatori hanno atteso il fischio di inizio della partita dell’Italia, quando tanti erano davanti al televisore per seguire la nazionale. Sta di fatto che attorno alle 21, due uomini coperti in volto da un casco e armati di pistola hanno fatto irruzione nel bar Massimo di via...

di · 29/06/2012 18:50 · Cronaca
Scuole, arrivano i moduli-container

Scuole, arrivano i moduli-container

Sono trenta le scuole di Ferrara che hanno subito danni dal sisma. Ma per due di queste, l’Aquilone di via Krasnodar e la Ercole Mosti la situazione è più complessa. La commissione della protezione civile infatti le ha dichiarate inagibili e da un incontro avvenuto ieri in Regione è molto probabile che gli alunni della scuola di Kranosdar, l’aquilone appunto finiscano in un modulo provvisorio che sarà ubicato nell’area sportiva Ugo Costa. Diverso il destino per...

di · 29/06/2012 18:48 · Cronaca
Poggio, esercito in azione nel municipio devastato

Poggio, esercito in azione nel municipio devastato

Oggi siamo stati a Poggio Renatico dove l’esercito e i vigili del fuoco sono al lavoro per liberare dalle macerie la zona rossa. Siamo stati anche dentro il Municipio ferito dal terremoto. A più di un mese dalla scossa devastante di terremoto del 20 maggio, nel municipio di Poggio Renatico i calcinacci e la polvere hanno occupato completamente gli uffici. Sui muri della sala del consiglio comunale sono decine le crepe nel muro. Il simbolo del sisma che ha colpito Poggio...

di · 29/06/2012 18:22 · Cronaca
San Carlo, via la zona rossa

San Carlo, via la zona rossa

A san Carlo la zona rossa non c’è più. Rimane il problema delle decine di sfollati e delle case inagibili. C’è anche chi a paura a tornare in casa dopo più di un mese. Oltre ai danni, a san Carlo bisogna combattere anche con la paura della gente di nuovi forti scosse di terremoto. Da due giorni il comune di sant’Agostino ha notificato l’annullamento della zona rossa, che occupava gran parte del centro di san Carlo. Chi ha la casa agibile può rientrare, ma c’è...

di · 29/06/2012 18:22 · Cronaca
Teatri, pensare alla ricostruzione

Teatri, pensare alla ricostruzione

Il terremoto ha colpito anche nel cuore della cultura rappresentata: i teatri. Nel cratere sismico del terremoto che ha sconvolto l’Emilia Romagna, parte del Polesine e la Lombardia, sono in tutto venti i teatri resi inagibili dalle scosse telluriche. Castelmassa, Poggio Rusco ma di questi sicuramente il più importante è il teatro di Ferrara. A fare il punto sulla situazione teatri, in occasione della presentazione dell’iniziativa Emiliani, brava Gente, è stato il...

di · 29/06/2012 17:43 · Cronaca
Sisma: manifestazione contro burocrazia a Sant’Agostino

Sisma: manifestazione contro burocrazia a Sant’Agostino

Circa 300 persone, tra negozianti e cittadini, hanno manifestato pacificamente oggi pomeriggio, dalle 17, a sant’agostino sulla provinciale – all’altezza della rotatoria alle porte del paese – nell’ambito di una dimostrazione di protesta contro “la burocrazia” che blocca il centro del paese. Con striscioni e cartelli i manifestanti, tra cui i vertici dell’Ascom provinciale e di Cento-Sant’Agostino, hanno manifestato rallentando...

di · 28/06/2012 18:35 · Cronaca

 
152 queries in 1,831 seconds.