Cento, sul cantiere del nuovo pronto soccorso. Apertura prevista a novembre – VIDEO

Dalla sala gessi all’ambulatorio ortopedico: in dirittura d’arrivo anche gli ultimi lavori al cantiere del nuovo pronto soccorso dell’ospedale SS.Annunziata, realizzati grazie alla Fondazione Caricento. Stamattina una visita guidata, organizzata dall’Azienda Usl di Ferrara su richiesta del Comitato Consuntivo Misto del distretto, per capire lo stato dei lavori. L’apertura è prevista per novembre.

L’entrata è da Via Cremonino sia per le ambulanze, con accesso alla camera calda sia per le auto private, con la possibilità di accedere, da un’altra entrata, all’ambulatorio di massima emergenza. Poco più distante, sempre su via Cremonino, la bussola d’ingresso con l ‘area di attesa, il triage e l’ambulatorio del pronto soccorso. E ancora altri ambulatorio sino all’obi, l’osservazione breve intensiva: un luogo di osservazione temporanea, con ambiente, strumentazione e personale adeguato come previsto dalle norme e dall’accreditamento. Poi, al piano superiore, la sala gessi, l’ambulatorio ortopedico, la sala d’attesa ed altri ambulatori ancora.

Si presenta così oggi il cantiere del nuovo pronto soccorso dell’ospedale SS.Aannunziata di Cento. Un cantiere molto importante per tutta la comunità centese: sul pronto soccorso la Fondazione Carice ha investito circa due milioni di euro. A febbraio 2016 ci fu la posa della prima pietra. L’azienda Usl stamattina ha organizzato una visita guidata, richiesta espressamente dal Comitato Consultivo Misto del Distretto per verificare l’attuale stato dei lavori.

I lavori continuano a ritmo serrato con l’obbiettivo di arrivare il 31 luglio alla conclusione. Poi ci saranno i collaudi sulla struttura che la Fondazione Caricento dovrà donare all’Azienda Usl di Ferrara. Via Cassoli, a sua volta, dovrà fare domanda di autorizzazione al funzionamento al Comune di Cento. Poi il trasloco, da realizzare ad ospedale funzionante. Obiettivo, l’apertura del nuovo pronto soccorso nel prossimo mese di novembre

di Antonella Vicenzi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,115 seconds.