Cgil e Uil verso lo sciopero generale – VIDEO

sciopero

I sindacati presentano le ragioni dello sciopero e dicono ‘no’ al Jobs Act e alla Legge di Stabilità che secondo CGIL e Uil non creano economia ma tolgono solamente diritti ai lavoratori.

Vogliono mandare un messaggio forte e chiaro al Governo perché così com’è il Jobs Act e la Legge di Stabilità penalizzano il lavoratore a discapito delle imprese. Per questo chiedono a tutti i dipendenti di scendere in piazza venerdì 12 dicembre per lo sciopero generale nazionale.

I motivi della manifestazione li hanno spiegati oggi i segretari provinciali di Cgil e Uil, le sigle sindacali che scenderanno in piazza anche a Ferrara. Si parte alle nove da Piazzale Poledrelli e poi il corteo si sposterà davanti alla sede di Unindustria di via Montebello e si fermerà in Piazza Castello dove si terrà il comizio. Uno sciopero necessario, ha detto il segretario provinciale CGIL, Raffaele Atti. Cgil e Uil inoltre dicono ‘no’ alla Legge di Stabilità, e cioè l’ex Finanziaria. Cgil e Uil poi entrano nel particolare e analizzando l’economia locale ritengono che i provvedimenti che il Governo vuole varare penalizzeranno fortemente il ferrarese.

Il dito lo puntano contro i vaucher, nel ferrarese infatti ci sono molti stagionali sopratutto in agricoltura che rischiano di essere ancor più penalizzati, e sono molto preoccupati per la sorte del personale della Provincia. Apprezzano infatti il lavoro fatto dalla recente presidenza – dicono – ma da Roma è in atto uno smantellamento senza precedenti che non dà prospettive a circa il 50% del personale.

[flv image=”http://www.telestense.it/img-video/sciopero_cgil.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-sciopero-cgil_20141209175328.mp4[/flv]

One Comment

  1. Mah pensa un po’!!! Uno sciopero di venerdì??? Pazzesco non era mai capitato!!! Smettetela di fare i finti sindacalisti , quelli veri hanno condotto lotte vere non lottavano solo per il loro stipendio! certo che come esempio avete Bonanni….. Auguri!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
136 queries in 1,125 seconds.