Cimice asiatica: si cerca rimedio naturale ai danni provocati

E’ positivo l’avvio del tavolo interministeriale di crisi per affrontare la questione della cimice asiatica che si sta moltiplicando nelle campagne, causando danni in Italia stimati per ora in circa 250 milioni di euro alle produzioni agricole.

A sostenerlo è il presidente di Coldiretti Ettore Prandini.

Intanto, abbiamo intervistato la responsabile delle produzioni integrate e biologiche del CRPV Cesena (il Centro Ricerca Produzioni Vegetali) Maria Grazia Tommasini.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,363 seconds.