Fase 3: fra due lunedì cinema e teatri possono riaprire anche nel ferrarese

Dal 15 giugno, in Emilia-Romagna si potrà tornare al cinema, a teatro e a vedere spettacoli dal vivo.

E già da lunedì 8 giugno potranno essere svolte prove senza presenza di pubblico.

Lo prevede un’ordinanza firmata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, con linee guida per la riapertura degli spazi e delle attività. Via libera esteso ai circhi, set cinematografici e sempre dal 15 riparte l’organizzazione di congressi, convegni ed eventi assimilabili.

E’ fissato il numero massimo di duecento spettatori per gli spettacoli al chiuso, mille per quelli all’aperto. Dovrà inoltre essere assicurato almeno un metro di distanza tra gli utenti, eccetto che per nuclei familiari e conviventi.

Potrà essere misurata la temperatura all’ingresso e, nel rispetto della privacy, dovrà essere tenuto un registro delle presenze per 14 giorni. (ANSA).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,639 seconds.