Cocaina: spacciatore in manette

Marcel Ekata

Pensava di averla fatta franca quando verso le due di questa mattina ha visto sfrecciare ma senza fermarsi una volante della polizia sulla strada che porta a Pontelagoscuro, via Savonuzzi che si trova a ridosso di un parco all’ingresso della frazione nord della città.
Lui è uno spacciatore nigeriano, Marcel Ekata di 30anni, finito in carcere per spaccio di stupefacenti.

L’uomo questa notte, pochi minuti dopo l’una si trovava seduto in una panchina del parco alle porte di Pontelagoscuro. Aspettava un cliente, un giovanissimo, che di lì a poco arriva e gli compra una dose di cocaina. Un fatto che non passa inosservato a due agenti della volante.

I due agenti a bordo della volante infatti insospettiti dal fare sospetto del nigeriani, durante il primo passaggio in auto, hanno deciso di parcheggiare la macchina più  avanti e tornare in dietro a piedi. Dietro a un furgone in sosta nella strada, hanno poi assistito allo spaccio e successivamente sono entrati in azione per l’arresto di Ekata.

L’uomo ha poi cercato di fuggire e di disfarsi, senza successo, della droga.

Al momento dell’arresto il nigeriano aveva con sé anche centosessanta euro, il provento della vendita in serata della droga.

Non è la prima volta che lo spaccio avviene nel parchetto adiacente a via Savonuzzi di Pontelagoscuro. Un fenomeno che potrebbe essere il preludio di uno spostamento dello spaccio dalla zona del grattacielo alla periferia della città visto che in queste ultime settimane si sono intensificati i controlli delle forze dell’ordine proprio nell’area adiacente la stazione.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=34ae139c-2ad9-4bfe-a66c-95ab0ce4873a&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

One Comment

  1. …questo avrebbe rovinato od ha rovinato solo qualche vita, che comunque si sarebbe rvinata anche senza di lui. Ma tutti i nostri politici, che hanno rovinato migliaia di famiglie, rubando da destra a sinistra, chi li andrà mai ad arrestare???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
136 queries in 1,194 seconds.