Estate: Codacons lancia servizio contro abbandono di cani e animali

E’ iniziato uno dei periodi più caldi dell’anno, in tutti i sensi, sulle strade italiane e ferraresi.

A partire da questo week-end, bollino nero per il traffico ad alta intensità verso il mare e i luoghi di villeggiatura. Come ogni anno però, si registra un fenomeno deplorevole: l’abbandono degli amici a quattro zampe. C’è una novità.

L’abbandono di cani e gatti, lungo le strade ma anche in luoghi sperduti, continua a essere un lato oscuro delle vacanze estive degli italiani. Per questo, anche il Codacons, aderisce alla campagna contro l’abbandono di cani e animali. “Si tratta di un vero e proprio reato punito dal nostro codice penale con l’arresto fino ad un anno e una multa fino a 10mila euro, ricordano dall’associazione dei consumatori.

Per Codacons, “l’abbandono di cani e animali è un fenomeno ancora molto diffuso in Italia, e spesso i responsabili riescono a farla franca pur mettendo in pericolo la vita degli altri utenti e quella degli stessi animali”.

L’associazione in parallelo lancia quest’anno un servizio apposito: tutti i cittadini e gli enti per la protezione degli animali che notano qualcuno lasciare cani, gatti o altri animali in strada possono contattare il call center Codacons, 892007, o inviare una mail al Codacons allegando foto, numero di targa dell’auto o qualsiasi particolare utile a identificare i responsabili di questo che l’associazione definisce un crimine. I responsabili dell’associazione provvederanno a presentare denuncia formale in Procura e a contattare le associazioni di volontariato locali che si prendano cura degli amici a quattro zampe abbandonati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,694 seconds.