“Mi trema un poco il cor”: concerto al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara mercoledì 29 luglio

Una felice e generosa collaborazione fra Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna, Museo di Casa Romei, Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Orchestra dell’Emilia-Romagna Toscanini e Associazione Bal’danza, ha permesso la realizzazione di due raffinati eventi musicali da offrire alla città: Lunedì 20 Luglio, alle ore 21 a Casa Romei. Mercoledì 29 Luglio, ore 21, al Museo Archeologico Nazionale. Questi Concerti rientrano anche nel Cartellone di iniziative “Tempo d’Estate a Ferrara”, predisposte dal Comune di Ferrara.

L’Orchestra Toscanini, assolvendo anche in questa difficile situazione di restrizioni al suo compito di Istituzione pubblica, ha predisposto una programmazione estiva con diverse tipologie di Concerto per gruppi ridotti, adatti a piazze, cortili e loggiati. Questa progettualità è stata accolta con entusiasmo da Bal’danza che ha visto nei Cortili d’Onore e nei Loggiati di Casa Romei e del Museo Archeologico, dove abitualmente opera, luoghi previlegiati per evidenziare il messaggio di ripresa della vita culturale della nostra città.

Il prossimo appuntamento “Mi trema un poco il cor”, presso Palazzo Costabili, sede del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, è fissato per mercoledì 29 luglio alle ore 21, con un programma dedicato a W.A. Mozart – Divertimento n. 2 K229 – e a L. v. Beethoven – Trio in do maggiore op. 87, Variazioni in do maggiore WoO.28 – a cura de “Trio di Legni La Toscanini” con: Gian Piero Fortini oboe, Daniele Titti clarinetto, Davide Fumagalli fagotto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,175 seconds.