Emergenza coronavirus: “Basta passeggiate, in gioco la salute”

venturi“Basta con “le passeggiate di ‘cazzeggio’: non è più il tempo, perché ci stiamo giocando nei prossimi dieci giorni il futuro della salute del Paese”.

E’ lo sfogo di Sergio Venturi, commissario per l’emergenza in Emilia-Romagna che in conclusione del bollettino quotidiano trasmesso via Facebook, ha spiegato: “Rischiamo che questo servizio sanitario non riesca a far fronte alle esigenze delle prossime settimane e se voi non rimanete a casa vostra, credo che qualcuno prenderà provvedimenti di carattere più coercitivo”.

“Se non volete restare a casa – prosegue – perché non potete rinunciare alla vostra passeggiata, pensate per un attimo alle persone che lavorano 24 ore al giorno, in condizioni a volte neanche del tutto sicure perché le mascherine non sono esattamente come vorremmo, ma si prodigano per salvare vite: solo per il rispetto che si deve a chi in tanta misura è diventato positivo come medici e infermieri in queste settimane, solo per loro fatemi il piacere di rimanere in casa”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,190 seconds.