Covid-19, Còntini (Unife): “In arrivo test salivari veloci per una diagnosi rapida” – INTERVISTA

Come convivere con il virus Sars Cov2? Cosa si sta mettendo in piedi per avere diagnosi ancora più veloci e tempestive? Come si applica la terapia sperimentale (introdotta anche in Emilia-Romagna e a Ferrara) che utilizza il plasma dei pazienti guariti per curare quelli ad uno stadio non avanzato della malattia?

Sono solo alcune delle domande al centro del L’intervista A tu per Tu con il Prof. Carlo Contini, Professore Ordinario di Malattie Infettive e Tropicali di Unife e Direttore dell’U.O.C di Malattie Infettive Universitarie del Sant’Anna di Ferrara, nell’appuntamento settimanale per fare il punto sulla fase attuale dell’epidemia da Covid-19

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,397 seconds.