Covid nel ferrarese, ancora quattro decessi. Da giorni zero nuovi contagi

Salgono a 150 le vittime da inizio emergenza covid sul territorio ferrarese.

Un’argentana di 89 anni è deceduta ieri pomeriggio nel reparto covid dell’ospedale di Cona. Aveva patologie pregresse concomitanti.

Oggi invece sono deceduti – tutti all’ospedale del Delta – un 87enne di Cento ricoverato dal 30 aprile, una 87enne di Codigoro ricoverata dal 19 aprile ed una 86enne di Codigoro ricoverata dal 7 maggio. Tutti avevano patologie pregresse concomitanti.

Ma la curva dei nuovi casi, da tre giorni a Ferrara e provincia, sta facendo registrare zero nuovi casi.

Da inizio emergenza, lo ricordiamo, i casi totali rimangono 977, il numero più basso in regione Emilia-Romagna tra le città capoluogo.

In calo anche il trend dei casi attivi, ovvero le persone che sono ancora affette da covid sul territorio ferrarese che sono 391, -25 rispetto a martedì, un calo considerevole se paragonato con i giorni precedenti.

-Aggiornamento ore 19 mercoledì 13 maggio-

La 146esima vittima da inizio emergenza covid sul territorio ferrarese, la 19esima proveniente dalla residenza “Beneficenza Manica” di Argenta, la struttura con più lutti da inizio emergenza covid nel ferrarese. Un’argentana di 94 anni è deceduta ieri mattina nel reparto covid dell’ospedale del Delta dove era ricoverata dal 24 aprile.

Comunicato Regione Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna, dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus si sono registrati 26.979 casi di positività, 52 in più rispetto a ieri: di nuovo uno fra gli aumenti giornalieri più bassi mai registrati finora. I test effettuati hanno raggiunto quota 243.883 (+4.705).

e nuove guarigioni oggi sono 329 (16.572 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a oggi: -299, passando dai 6.801 registrati ieri agli odierni 6.502. Per un differenziale fra guariti complessivi e malati effettivi di 10.070, fra i più alti nel Paese.
Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 5.187, +493 rispetto a ieri. Un incremento dovuto principalmente all’aggiornamento del sistema informativo che ha permesso di azzerare i casi per i quali non era disponibile il dato sul regime di ricovero. I pazienti in terapia intensiva sono 123 (-13). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-219).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 15.760 (+329): 2.193 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 14.379 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Purtroppo, si registrano 20 nuovi decessi: 4 uomini e 16 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 3.905. I nuovi decessi riguardano 1 residente nella provincia di Piacenza, 4 in quella di Parma, 5 in quella di Reggio Emilia, 1 in quella di Modena, 1 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), nessuno in quella di Ravenna, 2 a Ferrara, nessuno in quella di Forlì-Cesena, 6 in quella di Rimini. Nessun nuovo decesso da fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.391 a Piacenza (5 in più rispetto a ieri), 3.317 a Parma (1 in più), 4.859 a Reggio Emilia (5 in più), 3.837 a Modena (7 in più), 4.437 a Bologna (22 in più), 389 le positività registrate a Imola (0 in più), 977 a Ferrara (0 in più). In Romagna sono complessivamente 4.772 (12 in più), di cui 999 a Ravenna (0 in più), 935 a Forlì (5 in più), 759 a Cesena (5 in più), 2.079 a Rimini (2 in più). In seguito a verifica sono stati eliminati 1 caso da Imola e 1 caso da Parma, in quanto già registrati nei giorni precedenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
139 queries in 1,574 seconds.