De Carlo a “Parole d’autore”

de carlo

Andrea De Carlo è stato il protagonista del secondo appuntamento con Parole d’Autore, la rassegna promossa dal Comune di Occhiobello in collaborazione con l’associazione culturale Cuore di Carta ed ospitata nel teatro parrocchiale di Santa Maria Maddalena.

De Carlo ha presentato il suo diciottesimo romanzo, “Cuore primitivo”, mescolando brani del libro e la musica del suo fidato violino, l’altra sua grande passione. “Tutti i miei romanzi – ha spiegato al folto pubblico presente – parlano di rapporti tra persone, di sentimenti, amicizie e amori. In fondo è la materia di tutta la letteratura, ma ogni romanziere la tratta a modo suo. Il lavoro dello scrittore – ha poi aggiunto – è soprattutto un lavoro solitario ed è per questo che sento la necessità di queste serate, per incontrami con un pubblico vero, per condividere, almeno per un po’, le sensazioni con altre persone reali. Vedete – ha detto in fine De Carlo, concludendo il suo intervento – il cuore primitivo è in tutti noi, ma i suoi segnali sono intensi e poco articolati: ci arrivano come impressioni violente, impulsi che scatenano attrazioni o istinti di fuga a seconda dei casi, ma non certo il desiderio di costruire”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
112 queries in 0,770 seconds.