I difensori di “Bella ciao” cantano in Piazza Savonarola

Sulle note di “Bella ciao”, diverse persone si sono radunate nel tardo pomeriggio di mercoledì 11 settembre in Piazza Savonarola, per rispondere al vice-sindaco di Ferrara.

Qualche giorno fa, infatti, Nicola Lodi aveva criticato la scelta dell’associazione Carpemira di far cantare la nota canzone della Resistenza ai piccoli presenti a “Estate Bambini”.

Il Gruppo Anti Disciminazioni GAD Ferrara aveva immediatamente replicato, invitando i cittadini a partecipare ad un flash-mob che intonasse il celebre brano, finalizzato a spiegarne il vero contenuto. La scelta della piazza non è stata casuale: l’intento era quello di farsi sentire proprio in Comune.

Al termine di “Bella ciao”, i presenti hanno raggiunto il vicino monumento dedicato ai caduti della lunga notte del ’43, depositando un fiore. Un momento partecipato che ha coinvolto numerosi ferraresi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,110 seconds.