Dilettanti: è ancora lungo il cammino in Prima

 

In Eccellenza girone B, l’Argentana torna in campo per affrontare il San Felice e dimenticare la scoppola di pochi giorni fa, mentre la Copparese fa visita al sempre ostico Massa Lombardo cercando di vendicare l’onore dei cugini granata.

In Promozione girone C, la Centese non fa sconti alla Bondenese e cerca punti per la piazza d’onore, mentre la Portuense riceve il Lavezzola con la testa alla prossima stagione, il Reno Centese fa visita alla Real San Lazzaro privo di capitan Matteuzzi e il Sant’Agostino è ospite di un Castel Guelfo in lizza per non retrocedere. In chiave salvezza, il Gualdo Voghiera dovrebbe farcela in casa con la Dozzese, così come il Masi Torello a Corticella, mentre il XII Morelli potrebbe avere qualche problemino a far risultato utile in casa della vicecapolista Faenza.

In Prima categoria girone F, la primatista Granamica riceve il Gorino, la sua vice Santa Maria Codifiume gioca il derby col Consandolo e il Comacchio Lidi ospita un’agguerrita Argelatese. Restando nei quartieri alti, il Mesola fa visita ad una pericolante Pgv, il San Carlo ospita il Bosco e la Poggese fa gli onori di casa al Tresigallo per una partita che conta davvero poco per la classifica. In chiave salvezza, la Codigorese affronta il già retrocesso Casumaro e la Voltanese riceve la Bevilacquese.

In Seconda categoria, ad una giornata dalla fine, nel girone N, il Gallo vince il campionato se batte la Gavellese o pareggia e il Galeazza non vince in quel di Massese Caselle.

In Terza categoria girone B, c’è lo scontro diretto a Quartiere tra la capolista Corlo e la compagine locale sua vice.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 1,966 seconds.