Dopo 23 anni a fianco dell’agricoltura chiude “Agreste”

agreste copiaAgreste, la popolare trasmissione dedicata all’agricoltura ferrarese e che aveva riscosso grande successo nei suoi 23 anni di vita, chiude i battenti.

In una nota, l’ufficio stampa della provincia, sottolinea come il riordino istituzionale che riguarda anche l’Ente guidato da Tiziano Tagliani e che ha riassegnato alla Regione, le competenze in materia agricola, fa sì che l’amministrazione che ha sede in Castello, non possa più continuare a sostenerne l’onere, come avvenuto fino ad ora. C’è però anche un altro aspetto ed è l’interesse di altri soggetti pubblici e privati del settore, che è venuto a mancare impedendo di raggiungere quei 50mila euro necessari per coprire i costi di produzione.

“Dispiace – spiega la redazione di Agreste – che il mondo agricolo ferrarese, nonostante i molti messaggi di apprezzamento e strima, non abbia creduto fino in fondo in una trasmissione che è sempre stata al fianco degli agricoltori e di tutti i soggetti coinvolti nella filiera agricola, fornendo informazioni utili e oibiettive. Purtroppo alle belle parole che abbiamo sentito in questi mesi, non sono seguiti i sufficienti appoggi concreti, anche se pensiamo che a Ferrara, ci sia un grande bisogno di informazione, per il settore agricolo”. In seguito alla chiusura della trasmissione, precisa il comunicato – non saranno più aggiornati il sito www.agrestetv.it, la pagina facebook e il canale youtube Agreste che, negli ultimi anni, avevano avuto un seguito significativo e permesso ad un pubblico, ancora più largo, di conoscere la trasmissione.

Sottolineiamo che, proprio per l’importanza del servizio e del comparto agricolo nel territorio ferrarese, la struttura redazionale rimane aperta ad ogni eventuale manifestazione di interesse, che può essere comunicata alla Presidenza della Provincia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,512 seconds.