Ex Carife, gli azionisti azzerati saranno rimborsati

Mirko Tarroni, sottosegretario Massimo Bitonci, Marco Cappellari

Notizie importanti per gli azionisti azzerati ex Carife perché arriva la conferma ufficiale dal Governo e dall’Arbitro Consob che gli azionisti, vittime del Decreto Salvabanche, saranno rimborsati

A confermalo è Marco Cappellari, Presidente dell’associazione Amici di Carife che oggi, a Roma, insieme a Mirko Tarroni e Stefano di Brindisi e ad altri rappresentanti di azionisti azzerati, è stato ricevuto dai sottosegretari all’economia Bitonci e Villarosa

All’incontro ci è stato confermato che si sta lavorando ad una bozza di decreto che sarà definita entro ottobre nel quale saranno stanziati 1 miliardo e mezzo di euro per i rimborsi degli azzerati delle quattro banche (tra cui i 28mila dell’ex Carife) e le due banche popolari venete: in totale si parla di 300mila azzerati” ha spiegato Cappellari.

Lo strumento del rimborso sarà l’istanza all’Arbitro Consob come noi avevamo suggerito da mesi” continua il Presidente dell’Associazione Amici di Carife “per questo l’invito è di preparare i documenti al più presto perché le istanze probabilmente dovranno essere presentate tra fine gennaio e fine aprile 2019”

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,161 seconds.