Tentato omicidio al Gad: ultimo arresto in Francia – VIDEO

E’ stato arrestato in Francia l’ultimo aggressore che partecipò all’agguato in via Morata in piena estate.

Gli arresti, per la Polizia, posero fine all’escalation di violenza registrata in zona Gad.

 


 

Abbiamo messo la parola fine all’indagine sulla violenta aggressione che scosse l’estate ferrarese.

A dirlo è il dirigente della Squadra Mobile, Andrea Crucianelli, commentando l’arresto dell’uomo nigeriano conosciuto come “Threeman”, avvenuto lo scorso 6 dicembre a Marsiglia, dove si era rifugiato il fuggiasco da connazionali. Tutto partì dall’agguato, in pieno giorno, quando la vittima di 26 anni venne colpita alla testa con un machete e finì all’ospedale in fin di vita.

Un tentato omicidio che fece da sfondo alla guerra tra bande di uomini di origine nigeriana a Ferrara tra luglio e agosto. L’episodio risale al tardo pomeriggio del 30 luglio in via Oroboni, angolo via Morata.

Solo l’intervento dei cittadini e di un altro ragazzo nigeriano evitarono conseguenze tragiche: il giovane venne ricoverato in prognosi riservata e si salvò grazie al tempestivo intervento di 118 e Polizia di Stato.

2 Commenti

  1. Pingback: La città in guerra con le gang criminali nigeriane – Notizie senza Filtri

  2. Pingback: Quartiere Gad – Cosa scrivono |

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
141 queries in 1,551 seconds.