Ferrara Buskers: 31 anni di festival dal cuore grande – VIDEO

Ancora poco più di due settimane e torna il festival dei Buskers, appuntamento fisso dell’estate ferrarese e tra i più attesi.

Questa mattina la conferenza di presentazione. Tra le novità, non ci sarà più il Buskers garden nel sottomura, per motivi soprattutto di impatto sui residenti: il dopo festival si sposta così nel cuore della città, in Castello Estense.

 

 

Si respira già aria di internazionalità a Ferrara: come ogni anno, negli ultimi 31, ad agosto, il centro della città estense diventerà un immenso palcoscenico.

Più di 300 formazioni accreditate, 1000 musicisti e artisti che coloreranno Ferrara ma anche le tappe del Buskers on tour di Mantova, Comacchio e di Lugo nel ravennate, dal 16 al 26 agosto.

Tantissimi gli eventi collaterali per un Ferrara Buskers festival che avrà Dublino in Irlanda come città ospite d’onore.

La rassegna dell’artista di strada ospiterà anche il primo concerto ufficiale a Ferrara della European Union Youth Orchestra, Euyo, l’orchestra dell’Unione Europea che si esibirà il 25 agosto.

“Gli artisti non sono pagati come in altri festival” dicono gli organizzatori, e ci sono vari modi per ingaggiarli.

I Buskers sono l’evento clou dell’estate ferrarese, una città che in questo periodo però non vuole svuotarsi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,145 seconds.