“Ferrara sotto le stelle” diventa maggiorenne e non perde colpi

11 fe sotto le stelle

Un’identità forte e l’alta qualità della musica. Sono queste le caratteristiche principali che hanno portato “Ferrara sotto le stelle” a spegnere quest’anno le 18 candeline.

Si tratta di un’eccezione nel panorama musicale italiano, in cui i maggiori festival e le più grandi rassegne stanno scomparendo. “Ferrara sotto le stelle” invece c’è e quest’anno si riconferma in piazza Repubblica e nel cortile del Castello con diversi concerti molto attesi.

Baustelle, Black Angels, Vaccines, Arctic monkeys, Sigur ros, questi i nomi dei gruppi che sbarcheranno a Ferrara. Ma prima di loro spazio ai Fun, mercoledì prossimo, 12 giugno, che con tutta probabilità registreranno il tutto esaurito, portando circa 5000 persone in piazza Castello.

%CODE%

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,088 seconds.