FERRARA UNITED ESORDIO A CASSANO

Uscito il calendario della serie A2 maschile

Ferrara United, dopo aver conosciuto la composizione del proprio girone, ha oggi potuto scoprire la “road map” della stagione 2020-2021. Un Girone A con un livello certamente accresciuto che, dopo la rinuncia di Taufers ha visto l’ingresso del competitivo Romagna. Promosso in Serie A1 il Molteno, la Lombardia conserverà il ruolo di “Regione favorita” per la vittoria finale data la presenza del Cologne. I bresciani, nonostante la partenza del centrale Mazza, trasferitosi al Cassano Magnago (Serie A1), saranno la squadra da battere. Molta attenzione alle storicamente ostiche compagine venete ed al Medalp il quale, pur non potendo competere per la promozione in qualità di “wild card”, potrà ad ogni modo togliere tanti punti a tante compagini come nella passata stagione.
CALENDARIO 2020-2021 SERIE A2 GIRONE A
1^ GIORNATA:19/9 ore 20 Cassano Magnago vs Ferrara United (30/01 ore 20.30)
2^ GIORNATA: 26/9 ore 20.30 Ferrara United vs Romagna (7/2 ore 18.30)
3^ GIORNATA: 3/10 ore 20.30 Cologne vs Ferrara United (20/02 ore 20.30)
4^ GIORNATA: 10/10 ore 20.30 Ferrara United vs Leno (28/02 ore 18)
5^ GIORNATA: 17/10 ore 20.30 Ferrara United vs Oderzo (6/03 ore 20)
6^ GIORNATA: 24/10 ore 19 Mezzocorona vs Ferrara United (20/03 ore 20.30)
7^ GIORNATA: 31/10 ore 20.30 Ferrara United vs Crenna (27/03 ore 18.30)
8^ GIORNATA: 14/11 ore 18 Medalp Tirol vs Ferrara United (3/04 ore 20.30)
9^ GIORNATA: 21/11 ore 20.30 Ferrara United vs San Vito Marano (10/04 ore 19.30)
10^ GIORNATA: 28/11 ore 20 Vigasio vs Ferrara United (17/04 ore 20.30)
11^ GIORNATA: 5/12 ore 20.30 Ferrara United vs Arcom (24/04 ore 20.30)
12^ GIORNATA: 12/12 ore 20.30 Torri vs Ferrara United (8/05 ore 20.30)
13^ GIORNATA: 19/12 ore 20.30 Ferrara United vs Malo (15/05 ore 19.30)
Corrado Sgargetta (Capitano Ferrara United Handball Club): “Ci aspetta un campionato davvero molto tosto, con un Girone A storicamente complicato ed ulteriormente rafforzato dall’arrivo di due squadre molto competitive: Romagna e Cologne. Il calendario poi, con le prime giornate caratterizzate dallo scontro con compagini, fra cui proprio le new entry, molto attrezzate e programmate per vivere un campionato di vertice, potrebbero metterci subito a dura prova. Il nostro roster esce dal mercato profondamente modificato ed anche ringiovanito: sono davvero curioso di poter conoscere i miei nuovi compagni di squadra, di scoprire la metodologia di lavoro del nuovo coach e ovviamente smanioso di poter tornare in campo a distanza di quasi 6 mesi causa Covid. Speriamo di poter, in questa stagione, finalmente fare la trasferta di Insbruck che il lockdown ci ha impedito nella passata stagione”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
147 queries in 1,655 seconds.