Ferraresi: “non staccate la corrente ai terremotati dei MAP”

ferraresi_pp“Ai terremotati del 2012 che ancora risiedono nei MAP (Moduli abitativi Provvisori), e che non sono stati in grado di saldare i debiti con l’ENEL, è stata distaccata la fornitura elettrica, lasciandoli senza luce né riscaldamento”.

E’ questa la denuncia di Vittorio Ferraresi, deputato del Movimento cinque stelle: “chiediamo che le Prefetture intervengano immediatamente per impedire i distacchi, e che i servizi sociali intervengano presso l’ENEL e trovino una soluzione per il pagamento delle bollette.

Le famiglie che risiedono nei MAP spesso hanno perduto, oltre alla casa, anche il lavoro, e si trovano ad abitare in strutture eccessivamente costose dal punto di vista delle utenze”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,187 seconds.