Forze dell’ordine passano al setaccio il Gad

Un considerevole numero di agenti e mezzi della Polizia di Stato, ieri sera fino a tarda notte, è stato impiegato nel perimetro tra il grattacielo, lo stadio e la stazione dei treni, il cuore insomma del guartiere Gad dove, scrivono dalla Questura di Ferrara, sussistono “problematiche di degrado e continua a presentare sotto il profilo della sicurezza pubblica ed urbana tratti di criticità nonostante i ripetuti servizi attuati da tutte le Forze dell’Ordine”.

Sei gli esercizi commerciali controllati (a uno di questi è stata contestata la violazione amministrativa per la vendita di bevande in contenitori di vetro come previsto dal regolamento comunale), un uomo di origine nigeriana è stato arresto per la detenzione di sei grammi di cocaina e sono stati sequestrati 85 grammi di marijuana trovata dalle unità cinofile durante un controllo alle aree verdi.

Questo il bilancio della nottata di controlli che ha visto l’impegno anche delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna Orientale di Bologna, unità cinofile antidroga di Bologna, una squadra del reparto Mobile di Bologna, e unità della Squadra Mobile, dell’Ufficio Immigrazione, della Polizia Scientifica, della Divisione Amministrativa della Questura di Ferrara nonché un equipaggio della Polizia Municipale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
137 queries in 1,430 seconds.