Il 23 marzo pm di Bologna interrogano ‘Igor’

igorPerché ha ucciso ma sopratutto come riuscì a fuggire e chi lo ha protetto per i giorni di latitanza?

Sono le domande che i magistrati della procura di Bologna, Marco Forte e il procuratore capo Giuseppe Amato rivolgeranno a Norbert Feher, detto Igor, il 23 marzo prossimo.

Per quel giorno i due magistrati infatti voleranno a Saragozza in Spagna dove nel carcere della città spagnola interrogheranno il killer che uccise Valerio Verri l’otto aprile di un anno fa nella campagna fra Portomaggiore ed Argenta, e una settimana prima il tabaccaio di Riccardina di Budrio, Davide Fabbri.

I giudici spagnoli infatti hanno dato l’ok alla procura italiana di effettuare l’interrogatorio a Igor catturato lo scorso 15 dicembre in una cittadina della campagna della provincia di Aragona, a Teruel.

Qui Igor ha ucciso altre tre persone: un allevatore e due guardie civil ed è stato catturato dopo una caccia atroce da parte di tutte le forze dell’ordine spagnole.

Norbert Feher, serbo e nativo di una regione vicino all’Ungheria, infatti dopo aver barbaramente ucciso due uomini fra le province di Ferrara e Bologna è riuscito a sfuggire all’ingente macchina delle ricerche messe in campo nei giorni successivi all’uccisione della guardia ambientale di Portomaggiore, Valerio Verri che perse la vita mentre monitorava il territorio con una guardia della polizia provinciale, Marco Ravaglia.

Per la morte di Verri i figli, Francesca ed Emanuele, assistiti dall’avvocato Fabio Anselmo fecero una denuncia alla procura di Ferrara per capire se dal 30 di marzo all’otto aprile fu fatto il possibile da parte dei carabinieri per evitare la morte del loro papà. Denuncia dalla quale partì un’inchiesta poi archiviata. Decisione questa poi impugnata dagli stessi figli di Verri.

Dopo l’interrogatorio spagnolo i pm di Bologna potranno poi dare il via al processo che cercherà di spiegare molte cose.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,441 seconds.