Il Maggio Estense chiude con le musiche di Monteverdi

09 maggio estense tancredi

Venerdì 31 maggio alle 21 concerto a Palazzo Roverella.

Con una visita straordinaria alla cella del Tasso.

Sarà il salone d’Onore di palazzo Roverella a fare da teatro venerdì 31 maggio alle 21 al concerto e alla messa in scena de ‘Il combattimento di Tancredi e Clorinda’, madrigale rappresentativo composto da Claudio Monteverdi nel 1624. L’iniziativa, a partecipazione gratuita, si inserisce nel programma del ‘Maggio Estense’ ed è organizzata dal Soroptimist Club di Ferrara per festeggiare il cinquantenario della propria fondazione, in collaborazione con il Comune di Ferrara (Ufficio Ricerche Storiche), Ferrariae Decus, Circolo Negozianti, Conservatorio Frescobaldi e Fondazione Carife. Interpreti dello spettacolo che si avvale di tre linguaggi artistici, musica, poesia e danza, sono : Gigliola Bonora , autrice del testo adattato per la performance, Sabrina Brigo (Clorinda) e Hu Guang (Tancredi), Fabio Mangolini che leggerà i versi del TaSSO, l’Ensemble barocco del Conservatorio Frescobaldi (violini Antonino Bono e Martina Monti, viola e concertazione Achille Galassi, violoncello Luisella Ghirello, contrabbasso Marco Tagliati, basso continuo Giovanni Loche.) MENTRE IL combattimento verrà mimato dai danzatori Akemi Lopez Joa e Gabriele Izzia, per la coreografia di Ruth Zanella.
La scelta dell’opera, punto di riferimento nella storia della musica drammatica, costituisce un omaggio a Ferrara, culla della tradizione letteraria cavalleresca e di importanti spettacoli in musica legati al genere. Com’è noto, la corte estense era estremamente aperta alle novità musicali e pervasa da quella volontà di sperimentazione che caratterizzava anche l’ambiente mantovano, nel quale in quel periodo Monteverdi agiva.
Nell’occasione verrà esposto il tondo bronzeo raffigurante il busto del Tasso, opera dell’artista soroptimista Mirella Giacomelli.
Poiché Monteverdi trae il testo della sua opera dal Canto XII della ‘Gerusalemme Liberata’, al termine del concerto è prevista l’apertura straordinaria della cella del Tasso, con introduzione storica a cura di Francesco Scafuri.

( dal Comunicato stampa del Comune di Ferrara)

%CODE%

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,131 seconds.