Il Questore fa chiudere la Pizzeria Porta Catena: punto di riferimento per attività di spaccio

La “Pizzeria Porta Catena” (al civico numero 4) resterà chiusa per 15 giorni perché ritenuta un punto di riferimento per molti spacciatori, soprattutto cittadini extracomunitari. A deciderlo è stato il Questore di Ferrara, Antonio Sbordone, dopo un arresto per droga.

La pizzeria, che si trova vicino alla Stazione Ferroviaria, da tempo era al centro di controlli, durante i quali la polizia di Ferrara aveva riscontrato la presenza di numerosi pregiudicati, sia all’esterno che all’interno del locale.

L’arresto per droga è avvenuto la scorsa settimana, il 9 febbraio, durante un intervento delle Volanti che in zona grattacielo hanno individuato quattro persone. Queste, alla vista dell’auto della Polizia hanno attraversato, con il semaforo rosso, viale Po in sella alle bici, rifugiandosi proprio all’interno della pizzeria di Porta Catena

Durante i controlli un agente di polizia ha subito un trauma al polso sinistro, provocato da un extracomunitario che ha tentato di sottrarsi al controllo, ma è stato subito fermato da altri agenti.

L’uomo nascondeva 8 involucri di cellophane, termosaldati, contenenti foglie finemente triturate di marijuana del peso di oltre 24 grammi. Ed è stato subito arrestato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,408 seconds.