“Il Tartufo Estense. Tra Ville e Castelli”.

TARTUFICESTINOPochi sanno che il territorio delle bonifiche ferraresi è naturalmente votato alla produzione dei tartufi ed in particolare del Bianco Pregiato e del Marzuolo.

È, dunque, con lo spirito di far conoscere ed apprezzare questo importante prodotto di eccellenza locale che Arci Tartufo Ferrara in collaborazione con le Amministrazioni Comunali di Comacchio, Ferrara, Copparo e Mesola ha proposto anche quest’anno “Il Tartufo Estense. Tra Ville e Castelli”, una serie di quattro serate dedicate al pregiato prodotto locale.

Il tour gastronomico prevede quattro cene a base di tartufo, realizzate da quattro famosi ristoranti in altrettante storiche location della provincia ferrarese: dal Castello Estense di Mesola, il 3 marzo, alla Villa la Mensa di Copparo, il 10 marzo, dal Palazzo Roverella a Ferrara, il 31 marzo, fino al Museo Delta Antico di Comacchio, il 24 marzo.

Una cena esclusiva, quest’ultima prevista nella Città Lagunare, proprio perché si terrà all’interno del Settecentesco Ospedale degli Infermi alla vigilia dell’inaugurazione dell’attesissimo Museo, prevista, appunto, per il 25 marzo.

In questo marzo 2017, dunque, il tartufo estense sarà protagonista indiscusso. Per ulteriori informazioni sulle quattro serate in programma e per eventuali prenotazioni è possibile contattare il numero 0533/993358. Arci Tartufo Ferrara, i Comuni di Comacchio, Ferrara, Copparo e Mesola e i ristoratori partecipanti devolveranno parte dell’incasso alle popolazioni terremotate del Centro Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,279 seconds.