Il vino italiano conquista anche i manga giapponesi

fumetto_manga_vinoIl vino italiano conquista anche i manga giapponesi: ne dà notizia Montalcino News, testata specializzata nella valorizzazione della città del Brunello. Proprio il Brnello di Montalcino è protagonista, insieme ad altri vini italiani, francesi e americani, di una saga degli autori Tadashi Agi e Shu Okimoto.

‘The Drops of God’, cioé ‘Le lacrime di Dio’, è il titolo della saga manga in cui compare il Brunello di Montalcino 2005 Poggio di Sotto la storia di Shizuku Kanzakì. Figlio di un critico di vino, Kanzakì lavora in una compagnia di birra, è astemio e alla morte del padre (Yutaka) deve gareggiare con il fratello adottivo e forse figlio illegittimo (Issei) per l’assegnazione di un’eredità rappresentata da una collezione di vini stimata attorno ai 20 milioni di dollari.

L’individuazione dei ’12 apostoli’, alias le 12 migliori etichette della collezione, non è facile sia perché celata da indovinelli enologici sia perché Issei è un abile esperto di vino. Nel manga viene dato molto spazio anche all’enologia francese, ad alcune etichette americane (Opus One 2000 oppure Caymus Special Selection Cabernet Sauvignon 2000), a qualche rappresentante del nuovo mondo enoico (per esempio, il sudafricano Napier Red Medallion 2016), senza dimenticare una discreta pattuglia di vini italian: Il Brunello di Montalcino 2005 di Poggio di Sotto, il Barolo Cannubi Boschis 2001 di Luciano Sandrone, il Barolo 2001, di Bruno Giacosa e il Rosso di Miani.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
111 queries in 0,814 seconds.