Imprese, Barbara fiorista per scelta

imprenditrice fiori

La trentottenne ferrarese ha rilevato l’esercizio commerciale vicino al cimitero di Quacchio per stare più vicina al suo bambino.

La rivendita di fiori in un esercizio commerciale vicino a un cimitero può essere una idea imprenditoriale da portare avanti se gestita con convinzione.

A dirlo è una neo-imprenditrice ferrarese, Barbara Santoiemma, 38 anni, che da 8 mesi gestisce la fioreria vicino al cimitero di Quacchio.

“Una scelta – dice l’imprenditrice – arrivata per stare più vicino alla sua famiglia”.

%CODE%

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,121 seconds.