Incidenti nell’argentano: un giovane e un 45enne deceduti

03 mortali incidentiDue morti, un ferito grave e uno lieve sono il tragico bilancio di un doppio incidente nella notte sulle strade dell’argentano. Un giovane di 22 anni, Manuel Piovani di Budrio nel bolognese, è morto sul colpo in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte sulla via Imperiale a Santa Maria Codifiume, all’altezza della discoteca Arlecchino, mentre il fratello gemello è rimasto gravemente ferito, e ora si trova ricoverato all’ospedale di Cona.

Ferita, in modo non preoccupante, anche una terza persona di 39 anni. Si è trattato di uno scontro frontale tra un’auto e un furgoncino.

Le dinamiche dell’incidente ora sono al vaglio dei carabinieri di Santa Maria Codifiume.

Un’altra vittima ieri sera ha perso la vita sulle strade dell’argentano. Alfredo Massimiliano Malagolini, 45 anni, intorno alle 22,30 stava tornando a casa, a Benvignante, in via Tigli, dove viveva con due dei tre figli e la compagna, con la quale si era sentito poco prima di partire.

Aveva trascorso una serata con amici. Ma per motivi ancora al vaglio dei carabinieri di Santa Maria Codifiume, avrebbe perso il controllo dell’auto, invadendo la corsia opposta di marcia.

Dopo un volo di una ventina di metri, col quale ha anche superato un canale, è andato a sbattere contro il muretto di un ponticello, all’incrocio tra Via Chiesa e Via Sant’Antonio. La Polizia municipale nel pomeriggio ha transennato e messo in sicurezza il tratto di strada in cui è avvenuto l’incidente: qui infatti il guard rail è volato via dopo l’impatto con l’auto guidata dal giovane.

L’uomo, nato a Torino e in precedenza residente a Bando, lavorava in un’azienda agricola come carrellista.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=c82eafd9-c634-4d2f-a77a-8e073b733704&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 1,193 seconds.